Ancora di misura, la prima vittoria dell’Argentana arriva con il Castelvetro

ARGENTANA 1-0 CASTELVETRO

 

ARGENTANA: Guidi; Lambertini, Cimino, Fabrizi, Maietti, Martino, Silah. Nito, Scaglione (80’ Topi), Centonze, Malka.

A disp: Fiorentini A., Fiorentini N. Ghini, Guidi.

All. Innocenti I.

 

CASTELVETRO: Cacchioli; Mandreoli (51’ Telfer), Pacella, Ceccarelli (80’ Rockson), Longu (69’ Cinquegrano), Zironi, Ricci (51’ Ascari), Solla, Ferrara, Giordano, Scarlata.

A disp: Ballotta, Ori, De Florio, Paltrinieri, Sarnelli.

All. Cattani F.

 

RETI: Centonze 53’ (A)

 

NOTE: Ammoniti: Fabrizi (A), Scaglione (A), Topi (A).

 

ARBITRO: Sig. Marco Melloni di Modena (A1: Sig. Antonio Masciello di Ravenna; A2: Sig. Federico Ravaioli di Ravenna)

 

E’ una sconfitta quella che arriva a Migliarino contro l’Argentana per il Castelvetro di mister Cattani. Un 1-0 per i padroni di casa che trovano quindi la prima vittoria del loro campionato muovendo la classifica raggiungendo quota quattro punti. La rete di Centonze all’inizio della ripresa è fotografia del life motive della gara: Castelvetro costantemente nella metà campo offensiva avversaria, non concreto e poi fragile sui contropiedi avversari con Cacchioli bravissimo a non far diventare il risultato ancora più rotondo sia prima del vantaggio dell’Argentana che poi nel finale di gara.

 

Nel primo tempo il forcing ospite non ha prodotto risultati sperati, con imprecisioni tecniche che non hanno fatto sì che il risultato si sbloccasse a favore dei modenesi. Nel secondo tempo, pur giocando sempre nella metà campo dell’Argentana, il Castelvetro non è mai riuscito a rendersi pericoloso. Il tutto per tutto tentato nel finale da Cattani non ha giovato alla causa ma ha anzi rischiato di far diventare più pesante il passivo.

 

“Non abbiam meritato altro che perdere – schiettamente mister Cattani – il primo tempo non siamo stati i soliti, non abbiamo giocato come sappiamo. Loro bravi a tenere botta ed a punirci in contropiede dove non abbiamo attaccato la palla ma siamo indietreggiati. Il migliore dei nostri senza dubbio Cacchioli”.

 

Il Castelvetro tornerà di nuovo in campo nell’anticipo della nona giornata di campionato, in casa sabato sei novembre alle 20.30 sfidando la Vadese. Castelvetro che adesso, a quota 13, è scivolato appena fuori dalla zona play-off il cui ultimo posto è occupato dal Castenaso a quota 14.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*